Tradurre il Covid-19: risorse multilingue e piattaforme di traduzione

Tradurre il Covid-19: mascherina chirurgica

Tradurre il Covid-19: risorse multilingue e piattaforme di traduzione

Il Covid-19 ha posto traduttori e linguisti di fronte a una nuova sfida: tradurre in modo adeguato nuove espressioni tecnico-scientifiche per rendere più comprensibile la pandemia.

 

Nel corso del 2020 si sono infatti diffuse online diverse risorse multilingue, utili per tradurre in modo rapido e affidabile i termini tecnici più utilizzati dalle istituzioni. Ecco quindi un elenco delle più interessanti piattaforme che abbiamo trovato online!

 

Piattaforme di traduzione

 

Diverse fonti istituzionali mettono a disposizione piattaforme di traduzione aggiornate, utili per una rapida ed efficace consultazione sui termini tecnici relativi alla pandemia:

 

Glossari multilingue per tradurre il Covid-19

 

In rete si trovano anche numerosi glossari multilingue, un utile supporto di consultazione, per i professionisti del settore ma non solo:

  • Su IATE, database terminologico dell’Unione Europea, è disponibile la traduzione di 8 milioni di termini in 24 lingue
  • L’Amministrazione federale svizzera ha messo a disposizione TERMDAT, una banca dati di termini plurilingue con schede informative tradotte in 5 lingue
  • L’organizzazione non-profit Translators without Borders ha reso disponibile un glossario tecnico, utile agli interpreti del settore, per tradurre le parole chiave più utilizzate nell’ambito Covid-19
  • La piattaforma di traduzione Smartcat ha inaugurato CovidTM, una risorsa linguistica collaborativa e aperta a tutti i professionisti del settore

 

Risorse linguistiche

 

Infine, concludiamo questo approfondimento con un elenco di altre utili risorse linguistiche per tradurre il Covid-19:

Creative Words
Creative Words
creativewords@stats.dpsonline.it
Nessun commento

Siamo spiacenti, i commenti sono chiusi in questo momento.

consequat. accumsan facilisis leo dolor ut justo Phasellus Donec at