Learning Bites / 1. 3 corsi di localizzazione per acquisire nuove competenze

Learning Bites / 1. 3 corsi di localizzazione per acquisire nuove competenze

Oggi vi proponiamo tre interessanti corsi di localizzazione. Perché si sa, l’inizio dell’anno è il momento ideale per fissare nuovi obiettivi e pensare al proprio sviluppo personale e professionale acquisendo nuove competenze.

Quale momento migliore, quindi, per iniziare a costruire un nuovo percorso.

 

Sapevate che grazie alla prova gratuita di LinkedIn Premium è possibile accedere per 1 mese a tantissimi corsi della piattaforma? E che al termine di ogni corso è possibile aggiungere un certificato di partecipazione al proprio profilo LinkedIn?

Ecco, quindi, i nostri suggerimenti per acquisire nuove competenze utili nel settore della traduzione attraverso 3 corsi di localizzazione.

1. Project Management, questo sconosciuto

 

Durante il nostro primo Open Day organizzato lo scorso dicembre a Genova, abbiamo avuto il piacere di ospitare un gruppo di studenti e neo-laureati pieni di entusiasmo, che hanno avuto l’occasione di conoscere da vicino Creative Words, approfondire i ruoli presenti in azienda e simulare una giornata di lavoro in un’agenzia di traduzione.

Dall’incontro è emersa una buona consapevolezza delle responsabilità tipiche del traduttore, mentre in molti hanno ammesso di non conoscere a fondo il ruolo del Project Manager. Per moltissime aziende, praticamente in tutti i settori, la gestione di un progetto racchiude un insieme di competenze fondamentali e molto ricercate, tanto che il project management appare ben due volte nella classifica dei 5 corsi più popolari su LinkedIn nel 2019.

LinkedIn offre, in effetti, moltissimi percorsi nell’ambito. Per iniziare dalle basi, consigliamo un corso breve che offre una panoramica su tutti i concetti fondamentali: Project Management Simplified (durata: 1h 12m – lingua: inglese).

LinkedIn suggerirà corsi simili e, una volta terminato il corso introduttivo, sarà possibile costruire dei percorsi più lunghi e strutturati per approfondire il tema oppure potrete dare uno sguardo al nostro blog per scoprire com’è la giornata-tipo di un Project Manager in agenzia o conoscere le caratteristiche e i mille volti di un Project Manager.

2. Vita da freelance: un corso per gestire il tempo al meglio

 

Gestione del tempo e ore di lavoro nell’attività del freelance sono due aspetti che hanno destato molta curiosità tra i giovani partecipanti dell’Open Day. Chi lavora come traduttore autonomo da anni conosce bene le gioie e i dolori del lavoro da casa. Quando si muovono i primi passi, però, la gestione del tempo può riservare qualche sorpresa: distrazioni, Internet lento e abitudini non troppo salutari sono solo alcuni degli elementi da prendere in considerazione quando si inizia a lavorare come freelance.

Per suggerimenti e consigli su come gestire al meglio il proprio tempo, LinkedIn offre un breve corso ad-hoc:
Time Management: working from home (durata: 1h 19m – lingua: inglese)

3. SEO: imparare le basi per ampliare la gamma di servizi offerti

 

Se lavorate da qualche anno nel settore e volete ampliare le vostre conoscenze per soddisfare le richieste sempre crescenti di servizi diversi dalla traduzione, un breve corso sui fondamenti della SEO internazionale potrebbe essere un buon punto di partenza: International SEO (durata 1h 59m lingua: inglese)

Il corso offerto da LinkedIn offre consigli utili e retroscena tecnici per imparare le basi della SEO multilingue. Ora che le nozioni di base non hanno più segreti, possiamo dedicarci a trovare lo strumento migliore per la ricerca di parole chiave nella nostra lingua di lavoro, introdurre i termini frutto di ricerca nelle nostre traduzioni e creare contenuti ottimizzati per il web.

Esercizi di stile? Non proprio. Tutte queste pratiche aggiungono valore alle nostre traduzioni e (ovviamente) ai contenuti che produciamo per i nostri clienti, consolidando le basi per avventurarci in corsi più avanzati ed offrire, un giorno, veri e propri servizi SEO da affiancare agli incarichi di traduzione.

Prima di iniziare, non dimentichiamo di:

  •  fissare obiettivi di apprendimento realistici sin dall’inizio
  • programmare i momenti da dedicare ai corsi, inserendoli in agenda
  • utilizzare sveglie e notifiche per rispettare il programma fissato

Fateci sapere se conoscete altri interessanti corsi di localizzazione!

 

Michela Sammarone
m.sammarone@stats.dpsonline.it

Lead Linguist and Knowledge Manager: l’Australia, le serie TV e una colazione preparata a dovere: queste le passioni che accompagnano Michela all'università e negli oltre 10 anni di esperienza nel settore.



Post correlati

HAI DELLE DOMANDE? ABBIAMO LE RISPOSTE!

Creative Words, servizi di traduzione, Genova