Creative Words Freelance Meetup

Il Team Creative Words al Freelance Meetup

Creative Words Freelance Meetup

Mercoledì, ore 9.00. Con lo sguardo ancora insonnolito fisso lo schermo del pc che si accende mentre bevo il mio caffè, sperando che il computer non ci metta un secolo a caricarsi (e io a svegliarmi). Fin qui, tutto regolare. Un inizio di giornata come tante, penserete. Eppure stavolta c’è qualcosa di diverso, che mette di buon umore e che ti dà una spinta in più per iniziare a darsi da fare. La settimana scorsa nell’ufficio di Creative Words si respirava un’aria di fermento.

Con tutto il team, contabile compresa, ci siamo messe sotto a ideare presentazioni, attività e giochi. A cercare la sala adatta e il menù giusto, perché l’incontro era imminente e tutto doveva essere pronto!

Sabato 17 febbraio è stata una giornata speciale.

Si è svolto il primo evento di Creative Words che, finalmente, ha messo il naso fuori dall’ufficio ed è andata ad incontrare i suoi collaboratori. Nella bella cornice di Palazzo Ducale, a Genova, abbiamo accolto alcuni dei nostri freelance che, da tutta Italia, hanno sfidato il maltempo e si sono presentati al primo meetup aziendale.

Nel corso dell’evento abbiamo alternato momenti di formazione, attraverso presentazioni e dimostrazioni live di tool per la traduzione, a momenti di discussione e confronto su progetti e prospettive future. Per una volta non abbiamo parlato solo noi ma, finalmente, abbiamo avuto l’opportunità di sentire la voce di chi collabora con noi, condividendo idee e consigli che terremo in considerazione per migliorarci sempre più.

Non sono mancati poi i momenti di convivialità

Karaoke incluso – che ci hanno permesso di vedere il nostro team Creative Words fare festa e divertirsi insieme a noi. Il vero scopo della giornata, infatti, era proprio quello di avere l’occasione di conoscervi, fare networking e passare del tempo insieme.

Nella carriera del freelance non sono così frequenti le occasioni di incontro tra colleghi, tanto che può capitare di non vedersi mai dal vivo. Con questa giornata siamo orgogliosi di essere riusciti a buttare giù uno di questi muri e ci auguriamo di essere stati in grado far sentire tutti parte di qualcosa di grande e di bello.

Da parte nostra già ci chiediamo a quando il prossimo incontro, al quale speriamo di incontrare chi non ce l’ha fatta a venire questa volta! Nel frattempo a me il sonno è passato, a voi?

Giulia Sgargetta
Giulia Sgargetta
g.sgargetta@stats.dpsonline.it

Traduttrice dal russo e dall'inglese, ama la letteratura e l'insegnamento delle lingue straniere. Ha studiato tra Inghilterra, Russia ed Estonia e vorrebbe girare ancora. Nel tentativo di imparare sempre qualcosa di nuovo inizia mille cose e, a volte, capita addirittura che ne finisca qualcuna. Nel tempo libero si cimenta in esperimenti culinari e nello sport, distinguendosi in particolare nella corsa ai mezzi pubblici.

Nessun commento

Siamo spiacenti, i commenti sono chiusi in questo momento.

elementum consectetur pulvinar ut mattis tempus Praesent libero ante. quis, suscipit